The Anatomy of the Human Ear (L’orecchio interno)

Last Updated on

 Anatomia-dell'orecchio-nell'orecchio interno-migliaia-di-microscopiche-cellule-capelli-sono-piegate-da-the- wavelike-action-of-fluid-inside-the-cochlea Anatomia dell’orecchio esterno
Anatomia dell’orecchio medio
 
L’orecchio interno è la parte più interna dell’orecchio, che consiste nella parte del colera, nell’apparato dell’equilibrio, nel vestibolare e nel nervo uditivo.
 
Dopo che le vibrazioni del timpano sono state trasmesse alla finestra ovale, le onde sonore continuano il loro viaggio nell’orecchio interno.
 
L’orecchio interno è costituito da vari tubi e passaggi indicati come il labirinto. Nel labirinto c’è il vestibolare e la coclea.
 
La coclea
La coclea trasforma le onde sonore in impulsi elettrici, che vengono inviati al cervello. Il cervello quindi tradurrà gli impulsi in suoni che capiamo.
 
La coclea ha la forma di un piccolo guscio di lumaca o di un tubo avvolto. La coclea è occupata da un fluido a forma di perilfoide e da due membrane saldamente posizionate. Queste membrane formano una sorta di parete divisoria nella coclea. Tuttavia, affinché il fluido perilinfa si muova facilmente nella coclea da un lato all’altro del muro divisorio, il muro ha un piccolo foro (l’helicotrema). Il buco è essenziale per garantire che le vibrazioni dalla finestra ovale siano diffuse a tutto il fluido nella coclea.
 

 
Quando il fluido della perilinfa viaggia all’interno della coclea, vengono attivate migliaia di microscopiche fibre capillari all’interno della parete divisoria. Ci sono circa 24.000 di queste fibre per capelli, disposte in quattro lunghe file.
 
Il nervo uditivo Inner-Ear-Anatomy-For-Inspiration-Medice-ear_anatomy
 
Il nervo uditivo è una combinazione di fibre nervose che trasportano le informazioni tra la coclea, l’orecchio interno e il cervello. Lo scopo del nervo uditivo è quello di inviare segnali dall’orecchio interno al cervello.
 
Le fibre dei capelli nella coclea sono tutte collegate al nervo uditivo e, in base al tipo di movimenti nel liquido cocleare; diverse fibre capillari iniziano a muoversi.
 
Durante il movimento della fibra capillare, i segnali elettrici vengono inviati al nervo uditivo che è collegato al centro uditivo del cervello. Nel cervello, questi impulsi elettrici sono convertiti in suoni, che identifichiamo e comprendiamo. Come effetto; queste fibre capillari sono fondamentali per la nostra capacità uditiva. Se queste fibre capillari vengono compromesse, la nostra capacità uditiva si deteriora.
 
 orecchio-anatomia-interno3
L’apparato vestibolare – l’equilibrio

 
La vestibolare è un’altra porzione essenziale dell’orecchio interno. Il vestibolare è l’organo di equilibrio. Il ruolo vestibolare è quello di registrare e trasmettere i movimenti del corpo, assicurando così che possiamo mantenere il nostro equilibrio.
 
Il vestibolare comprende tre passaggi a forma di anello, che sono in tre piani diversi. Tutti e tre i passaggi sono pieni di fluido che si muove insieme ai movimenti del corpo. Insieme a questo fluido, questi passaggi contengono migliaia di micro fibre capillari che reagiscono al movimento del fluido inviando piccoli impulsi al cervello. Il cervello decodificherà quindi questi impulsi che sono usati per aiutare il corpo a mantenere il suo equilibrio.
 
Anatomia dell’orecchio esterno
Anatomia dell’orecchio medio

Health Life Media Team

Lascia un commento