Preeclampsia ed Eclampsia

Cosa sono Preeclampsia ed Eclampsia
 
La preeclampsia e l’eclampsia sono una malattia della gravidanza che include lo sviluppo o il livello crescente di ipertensione durante la seconda metà della gravidanza. La preeclampsia, chiamata storicamente “tossiemia della gravidanza”, può crescere nella condizione più critica chiamata eclampsia. L’eclampsia comprende sintomi di preeclampsia e convulsioni.
 
Queste condizioni, quando si sviluppano, si verificano dopo 20 settimane di gravidanza. Possono anche formarsi rapidamente dopo la consegna. In circostanze molto isolate, si verificano prima delle 20 settimane di gravidanza.
 
L’ipertensione arteriosa è grave durante la gravidanza a causa del fatto che potrebbe interferire con la capacità della placenta di fornire nutrienti e ossigeno al feto. Il tuo bambino potrebbe essere nato con un peso inferiore a quello sano, avere altri problemi di salute e potrebbe dover essere consegnato in anticipo.
Se la pressione del sangue procede a salire più in alto, i reni possono iniziare a causare problemi di funzionamento;  potresti avere variazioni nel trucco del tuo sangue, come il danneggiamento dei globuli rossi (che causa anemia), così come l’alterazione della funzionalità epatica e la riduzione delle piastrine (le cellule del sangue coinvolte nella coagulazione). Troppe poche piastrine possono aumentare il rischio di sanguinamento incontrollato durante il parto, o anche spontaneamente. Inoltre, l’alta pressione sanguigna può causare la placenta di iniziare a separarsi dalla parete dell’utero a causa di un distacco della placenta. Ciò può causare gravi emorragie e persino la morte del feto e probabilmente della madre.
 
Se si inizia a soffrire di convulsioni con una forma grave di preeclampsia, si è considerati avere eclampsia. Questa è una situazione pericolosa per la vita di te e del tuo bambino. Durante un attacco, tu e il tuo bambino siete a rischio di essere negati.
 
Chi ottiene Preeclampsia ed Eclampsia?
La preeclampsia colpisce dal 3% al 5% di tutte le gravidanze negli Stati Uniti. Qualsiasi donna incinta può ottenere la preeclampsia, ma è a maggior rischio di sviluppare la preeclampsia se:


                 


    •              

    • Stai vivendo la tua prima gravidanza
    •              

    • Tua madre o tua sorella soffrivano di preeclampsia o di eclampsia durante la gravidanza.
    •              

    • Sei incinta di due gemelli /
    •              

    • Sei africano-americano
    •              

    • Hai già la pressione alta, il diabete o malattie renali
    •              

    • Hai meno di 20 anni o più di 40 anni durante la gravidanza.



Hai preeclampsia in una gravidanza precedente.

                 


    •              

    • Hai un indice di massa corporea (BMI) maggiore di 30 prima di rimanere incinta.



& Nbsp;
 
Quali sono le cause di preeclampsia ed eclampsia?
Le cause della preeclampsia non sono ancora ben comprese. La maggior parte dei tiratori si concentra sullo sviluppo placentare anormale, sul sistema immunitario, sulla distruzione dei vasi sanguigni o su altri fattori energetici. L’ecampsia si sviluppa frequentemente quando la preeclampsia passa inosservata e non trattata.
 
Puoi prevenire Preeclampsia & gt;
Al momento è possibile prevenire la preeclampsia, ma i ricercatori stanno cercando di determinare se è possibile. Un gruppo di ricerche mostra che mangiare barrette contenenti l’aminoacido L-arginina e vitamine antiossidanti riduce il rischio di preeclampsia nelle donne ad alto rischio. Un altro studio mostra che le donne sovrappeso o obese che hanno guadagnato meno di 15 sterline durante la gravidanza avevano un minor rischio di preeclampsia. Assicurati di rivedere questo con il medico prima di apportare modifiche.
 
Che altro posso fare?
Fare i passi successivi può aiutare a ridurre il rischio di gravi problemi legati alla preeclampsia. Il monitoraggio vigile dei sintomi può anche avvisare il medico di qualsiasi necessità di una consegna precoce. Se sei un rischio molto alto per la preeclampsia, il medico potrebbe prescriverti una dose giornaliera ridotta di aspirina.
 
Dovresti andare dal tuo medico per le visite prenatali. – Questo è il modo migliore per mantenere te e il tuo bambino sani durante la gravidanza. I controlli prenatali consentono al medico di esaminare la pressione sanguigna e altri segni e sintomi della preeclampsia.
 
Durante la gravidanza il medico controllerà:

                 

  • Il tuo sangue
  •              

  • La tua pressione sanguigna
  •              

  • Livelli di proteine ​​nelle urine
  •              

  • Quanto velocemente cresce il tuo bambino
  •              

  • Cerca di mantenere il peso e la pressione sanguigna sotto controllo.Se avevi la pressione alta prima di essere incinta, assicurati che diavolo

 Tieni traccia della pressione sanguigna e peso. Se hai avuto la pressione alta prima della gravidanza, assicurati di comunicarlo al tuo medico al primo appuntamento. Il tuo medico potrebbe desiderare che tu tenga traccia del tuo peso e della pressione sanguigna tra una visita e l’altra.
 
& Nbsp;
 
Esistono opzioni di trattamento per la preeclampsia?
Se sviluppa una lieve preeclampsia, il medico può Ridurre la pressione sanguigna – Per contribuire a ridurre la pressione del sangue, il medico può raccomandare l’assunzione di ulteriori dosi di calcio o aspirina., O sdraiato sulla parte sinistra quando riposi ,
 
voglio che tu sia meno attivo. In alcuni casi, potrebbe essere necessario assumere farmaci, riposo a letto o ricovero in ospedale, soprattutto se si soffre di grave preeclampsia.
 
Consegna. L’unico modo per prevenire completamente la preeclampsia è però avere il tuo bambino. Per mantenere sani sia te che il bambino, il medico potrebbe voler indurre il travaglio in modo tale da avere il bambino prima della data di scadenza. Potrebbe essere necessario un farmaco per abbassare la pressione sanguigna quando si consegna.
A seconda di quanto tu sia sano e tuo figlio, il tuo medico potrebbe volere un parto cesareo invece del parto vaginale.
Dopo il parto La preeclampsia potrebbe richiedere di rimanere nell’ottica più a lungo dopo il parto. La pressione sanguigna dovrebbe tornare a un livello normale entro poche settimane dopo il parto. E la preeclampsia di solito non aumenta il rischio di ipertensione in futuro.

 

What is Gestational Diabetes

Health Life Media Team

Lascia un commento