Cos’è il colera?

Last Updated on

 070615_cholera_thumb_large
Il colera è una malattia batterica che si diffonde normalmente attraverso l’acqua contaminata. Il colera causa disidratazione e grave diarrea. Se il colera non viene trattato, può essere fatale in un breve lasso di poche ore, anche in persone che erano considerate sane.
 
Le moderne acque reflue e il trattamento delle acque hanno praticamente eliminato il colera in molti paesi industrializzati. L’ultimo grande focolaio negli Stati Uniti avvenne nel 1911. Tuttavia il colera è ancora presente in Asia meridionale, Haiti, Africa, Haiti e nel Messico centrale. Il rischio di epidemie di colera è maggiore quando si verificano disastri naturali, guerre o povertà, che costringono le persone a vivere in condizioni affollate senza accesso a servizi igienici adeguati e puliti
Il colera è facilmente curabile. Tuttavia la morte, in genere deriva da una grave disidratazione che può prevenire con una soluzione di reidratazione semplice ed economica.

Sintomi di colera
 
La maggior parte delle persone esposte al batterio del colera (Vibrio cholera) non si ammala e potrebbe non sapere mai di essere stata infettata. Come noi, perché versano i batteri del colera nelle feci da sette a quattordici giorni, l’acqua contaminata può ancora infettare gli altri. I sintomi dei casi più frequenti di colera causano la diarrea da lieve a moderata ed è spesso difficile distinguere dalla diarrea causata da altri problemi.
1 su 10 persone affette da colera sviluppa segni e sintomi di colera, di solito entro pochi giorni dall’infezione
 
Il sintomo del colera include


                 

  • La diarrea .La diarrea correlata al colera si manifesta molto rapidamente e può causare una perdita di liquidi pericolosa e rapida, che può arrivare a un litro o un litro all’ora. La diarrea dovuta al colera spesso causa pallida e un aspetto lattiginoso che ricorda l’acqua in cui il riso deve essere risciacquato (sgabello per l’acqua di riso)
  •              

  • Nausea e vomito – Questo accade tipicamente nelle prime fasi del colera, il vomito può persistere per ore alla volta.
  •              

  • Disidratazione – La disidratazione può svilupparsi entro un paio d’ore dall’insorgenza dei sintomi del colera.Dipende da quanto liquido corporeo è stato perso, la disidratazione può variare da lieve a grave. Una perdita di oltre il 10 percento del peso corporeo totale indica una grave disidratazione.


Segni e sintomi di disidratazione del colera includono irritabilità, battito cardiaco irregolare (aritmia) scarsa o nessuna emissione di urina, bassa pressione sanguigna, occhi infossati, bocca secca, sete estrema, letargia pelle secca e avvizzita che è lenta a rimbalzare quando si viene pizzicati in un piega,
 
La disidratazione può portare a un rapido declino dei minerali nel sangue (elettroliti) che controllano l’equilibrio dei liquidi nel corpo. Questo è chiamato uno squilibrio elettrolitico.
 
Squilibrio elettrolitico
 
Uno squilibrio elettrolitico può sviluppare segni e sintomi gravi come:

                 

  • S hock – questa è la più grave complicanza della disidratazione.Si manifesta quando il volume di sangue basso provoca una diminuzione della pressione sanguigna e una diminuzione della quantità di ossigeno nel corpo. Se questo non viene trattato, il grave shock ipovolemico provoca la morte entro alcuni minuti.

  •              

  • Crampi muscolari – Questi risultati derivano dalla rapida perdita di sali come cloruro, sodio e potassio.

Segni e sintomi di colera nei bambini
 
Generalmente, i bambini avranno gli stessi segni e sintomi degli adulti, ma potrebbero essere particolarmente sensibili all’ipoglicemia o a un basso livello di zucchero nel sangue, a causa della perdita di liquidi, causando:

                 
  • Comas
  •              

  • Sequestri
  •              

  • Alter state of Consciousness

 cholera-poster < forte> Quando vedere un medico
 
Il rischio di colera è molto basso nei paesi industrializzati, anche in aree endemiche in cui non è possibile contrarre l’infezione se si segue il cibo dopo una raccomandazione. Tuttavia ci sono sporadici casi di colera che si verificano in tutto il mondo, se si sviluppa grave diarrea dopo aver visitato un’area con colera attiva, consultare il medico.
 
Se soffri di diarrea o di grave diarrea e pensi che sia stato un episodio di colera, questa è un’emergenza medica e richiederà subito un trattamento. La grave disidratazione è un’emergenza medica e richiede immediatamente un trattamento indipendentemente dalla causa originale.
 
Cause del colera
Un batterio chiamato Vibrio cholera causa l’infezione da colera. Gli effetti fatali del colera sono causati da una potente tossina chiamata CTS e dai batteri creati nell’intestino tenue. CTX si attacca alle pareti intestinali, dove impedisce il normale flusso di sodio e cloruro. questo fa sì che il corpo secerne grandi quantità di acqua. Conducente alla diarrea nella rapida perdita di liquidi e sali (elettroliti)
 
Le forniture di acqua contaminata sono la principale fonte di infezione da colera, sebbene frutta e verdura crude e crostacei crudi e altri alimenti possano avere il colera V.
I batteri del colera hanno cicli vitali nell’ambiente e un altro nell’uomo.
 
Batteri del colera nell’ambiente.
 
I batteri del colera si verificano nelle acque costiere, nelle quali si attaccano a tutti i copepodi, piccoli crostacei. I batteri del colera viaggiano con il loro ospite diffondendo la parola mentre i crostacei seguono la loro fonte di cibo – certi tipi di alghe e plancton che crescono tremendamente quando aumentano le partenze dell’acqua. La crescita delle alghe è inoltre alimentata dall’urea presente nelle acque reflue e nel deflusso agricolo
 
Batteri del colera negli esseri umani
Quando gli umani ingeriscono i batteri del colera, molti non si ammalano da soli, tuttavia passano ancora i batteri nelle loro feci. Quando le feci umane iniziano a contaminare il cibo e le riserve d’acqua, entrambe possono fungere da terreno fertile per i modelli o dai batteri del colera.
 
Perché più di un milione di batteri del colera – che è approssimativamente l’on si trova in acqua contaminata, sono necessari per causare la malattia, il colera di solito non viene trasmesso attraverso il contatto casuale da persona a persona /
 
I metodi più comuni di infettare il colera sono acqua sTagsnante e alcuni tipi di alimenti, tra cui frutta cruda, verdure crude, cereali e frutti di mare.

                 

  • Superficie per acqua di pozzo – I batteri del colera possono rimanere latenti nell’acqua per lunghi periodi di tempo e i pozzi pubblici contaminati sono frequenti fonti di epidemie di colera su larga scala.Le persone che vivono in condizioni affollate senza adeguati servizi igienici sono particolarmente a rischio per il colera.

  •              

  • Frutti di mare – consumo di frutti di mare crudi o poco cotti, in particolare molluschi, che provengono da località esposte a batteri del colera.
  •              

  • Frutta e verdura crude – La frutta e la verdura crude non sbucciate sono una fonte frequente di infezione da colera nelle zone in cui il colera è endemico.Possono essere nazioni in via di sviluppo, fertilizzanti concimi non compostati, acque di irrigazione contenenti liquami grezzi, contaminanti del campo.

  •              

  • Cereali – Nelle regioni dove il colera è diffuso, i cereali come il miglio e il riso possono essere contaminati dopo la cottura e lasciare rimanere a temperatura ambiente per diverse ore, diventando un’area di riproduzione per la crescita dei batteri del colera .

Fattori di rischio per il colera
 
Tutti sono suscettibili al colera, ad eccezione dei bambini che ottengono l’immunità da una madre che ha avuto in precedenza il colera. Tuttavia, alcuni fattori possono renderti più vulnerabile ai batteri o più probabile che si verifichino segni e sintomi gravi. I fattori di rischio per il colera includono:

                 

  • Condizioni igieniche scadenti .Il colera ha maggiori probabilità di prosperare in una condizione in cui l’approvvigionamento idrico è difficile da mantenere. Queste condizioni potrebbero essere aree di disastri naturali, paesi impoveriti, campi profughi, aree devastate dalla carestia.

  •              

  • Ridurre o no l’acidità di stomaco (ipocloridria o acloridria). I batteri del colera non possono sopravvivere in un ambiente acido, l’acido dello stomaco normale spesso serve come prima linea di difesa contro le infezioni, le persone con basso i livelli di acido dello stomaco, come i bambini, gli anziani e gli individui che assumono antiacidi, inibitori della pompa protonica o bloccanti H-2, sono a maggior rischio di colera.
  •              

  • Esposizioni domestiche , le probabilità di contrarre il colera aumentano significativamente se una persona con cui vivi ha la malattia.
  •              

  • Digita sangue O , per ragioni che non sono del tutto chiare, le persone con sangue di tipo O hanno il doppio delle probabilità di sviluppare il colera.
  •              

  • Crostacei crudi o poco cotti – mangiare molluschi dall’acqua noti per avere i batteri del colera aumenta significativamente il rischio.

Complicazioni dal colera
Il colera può rapidamente diventare fatale, a causa della rapida perdita di grandi quantità di liquidi ed elettroliti, portando alla morte in due o tre ore. In circostanze meno estreme, le persone che non ricevono un trattamento possono morire di disidratazione e ore di shock o giorni dopo la comparsa dei sintomi.
Sebbene lo shock e la grave disidratazione siano le complicazioni più devastanti, altre possono verificarsi, tra cui

                 

  • Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia ) – bassi livelli di zucchero nel sangue (glucosio), che è la fonte di energia primaria del corpo. questo può accadere quando qualcuno è troppo malato per mangiare.I bambini corrono il maggior rischio, causando incoscienza, convulsioni e morte.

  •              

  • Bassi livelli di potassio (ipopotassiemia) Gli individui con colera perdono molti minerali, compreso il potassio nelle loro feci.Livelli di potassio molto bassi interferiscono con le funzioni nervose e cardiache e possono essere pericolosi per la vita.

  •              

  • Insufficienza renale (renale) – quando i reni perdono la capacità di filtrare quantità eccessive di liquidi, alcuni elettroliti e rifiuti si accumulano nell’organismo in persone con colera, spesso accompagnate da shock.

Test e diagnosi.
 
Anche se il colera grave può essere evidente attraverso i sintomi nelle aree endemiche, l’unico modo per stabilire una diagnosi è identificare i batteri in un campione di feci.
È disponibile un test rapido dell’asta di colera che consente agli operatori sanitari in un’area remota di confermare la diagnosi di colera in precedenza. Una conferma più rapida aiuta a ridurre il tasso di mortalità all’inizio dei focolai di colera e porta a interventi più rapidi di sanità pubblica per il controllo delle epidemie.
 
Trattamenti per il colera
Il colera richiede un trattamento immediato perché la malattia può causare la morte in poche ore

                 

  • Reidratazione – L’obiettivo è sostituire liquidi ed elettroliti persi utilizzando una semplice soluzione di reidratazione, sali per la reidratazione orale (ORS).La soluzione Th ORS è disponibile in quanto una polvere può essere ricostituita in acqua audace o in bottiglia. Senza il supporto per la reidratazione, metà degli individui con colera muoiono. Con il farmaco un numero di decessi scendono a meno dell’1%
  •              

  • Fluidi per via endovenosa – Durante un’epidemia di colera, la maggior parte delle persone può essere aiutata dalla sola reidratazione orale, mentre le persone gravemente disidratate possono anche aver bisogno di liquidi per via endovenosa
  • Antibiotici – mentre gli antibiotici non sono l’arte necessaria per il trattamento del colera, alcuni antibiotici possono ridurre la quantità e la durata del colera causando la diarrea.Può essere utile una singola dose di doxiciclina (Vibramycin, Monodox, Oracea) o Azithromycin (Zmax, Zithromax).

  •              

  • Integratori di zinco – la ricerca, come mostrato, indica che può diminuire e abbreviare la durata della diarrea nei bambini con colera.

Prevenzione del colera
 
Il colera è raro nei paesi sviluppati con alcuni casi legati al viaggio al di fuori di paesi in via di sviluppo o regioni contaminate e frutti di mare cucinati in modo improprio.
 
Se si viaggia in una zona colera-endemica, il rischio di contrarre la malattia è estremamente basso se si seguono queste precauzioni.

                 

  • Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone , almeno 14 secondi prima di salire, se non sono disponibili acqua e sapone per usare disinfettante per le mani a base di alcool
  •              

  • Bevi solo acqua sicura , incluso l’acqua in bottiglia o bollita.Le bevande calde sono generalmente sicure e anche le bevande in lattina o in bottiglia. Pulisci l’esterno prima di aprirli.

  •              

  • Mangia cibi che sono completamente cotti e caldi, evita i venditori ambulanti, se possibile, assicurati che sia cotto in tua presenza e servi caldo.
  •              

  • Evita sushi e anche pesce e frutti di mare cucinati in modo improprio e crudi di qualsiasi tipo.
  •              

  • Attacca prima e verdure che puoi sbucciare, banane, avocado e arance.Non mangiare uva, insalate e frutta non sbucciate, comprese le bacche.

  •              

  • Evita i latticini, che possono essere contaminati con latte pasturato.

cholera Vaccino del colera – per gli adulti che viaggiano in aree affette da colera, il vaccino è ora disponibile negli Stati Uniti. Il governo statunitense e l’amministrazione di Durg hanno approvato Vaxchora, un vaccino per la prevenzione del colera. È un liquido che prende per bocca 10 giorni prima del viaggio.

Health Life Media Team

Lascia un commento