Anatomia del piede

Il piede è sottoposto a una quantità persistente di stress e pressione ogni giorno. Questo è il motivo per cui l’80% delle persone avrà un qualche tipo di problema ai piedi in un dato momento della loro vita. Gamba inferiore alla condizione dei piedi, incluso livello di attività, occupazione, condizioni di salute e scarpe o protezione del piede. Tuttavia, la stragrande maggioranza dei problemi ai piedi si presenta direttamente a causa delle scarpe. È combinato con scarpe che si adattano bene ai tuoi piedi.

Il piede è una parte tremendamente complessa del corpo. In questo articolo, discuteremo su quali sono le parti del piede e come funziona il piede.

Ci sono diverse strutture importanti

La struttura ossea e scheletrica del piede, con l’astragalo, o l’osso della caviglia, che fanno parte dell’articolazione della caviglia. Le due ossa della parte inferiore della gamba, sono chiamate tibia (la più grande) e la fibula (quella più piccola) combinata all’articolazione della caviglia per formare una struttura molto stabile conosciuta come l’articolazione a tenone e mortasa.

La struttura a mortasa e tenone è nota in falegnameria e artigiani che utilizzano questo giunto per la costruzione di grandi edifici per mobili. Questa struttura è molto stabile e ha un comportamento prevedibile.

Le due ossa che racchiudono la parte posteriore del piede sono a volte indicate come il retropiede sono chiamate talus e calcagno o osso del tallone. L’astragalo è attaccato al calcagno all’articolazione sottoastragalica. L’articolazione della caviglia fornisce al piede la capacità di piegarsi su e giù. L’articolazione sottotalare fornisce al piede la capacità di oscillare da un lato all’altro.

Più in basso il cibo dalla caviglia c’è una serie di cinque ossa, denominate ossa tarsali, che funzionano in un gruppo. Queste ossa si uniscono in modo unico. Ad esempio, quando il piede viene testato in una direzione dai muscoli della gamba e del piede, queste ossa si bloccheranno per formare una struttura estremamente rishi. Tuttavia, una volta che il piede è attorcigliato nella direzione opposta, le ossa si sbloccheranno e permetteranno al piede di confermare la superficie su cui il piede è in contatto. Ci sono più giunture tra ciascuna delle ossa tarsali.

Le ossa tarsali sono collegate a cinque ossa lunghe e lunghe del piede chiamate metatarsi. Le due parti delle ossa sono collegate in modo abbastanza rigido, senza molta mobilità alle articolazioni.

Infine, ci sono ossa che esistono nelle dita dei piedi, chiamate falangi. Le articolazioni tra la prima falange e il metatarso e la prima falange sono conosciute come l’articolazione metatarso-falangea (MYTP). Queste articolazioni formano quella che viene chiamata la sfera del carattere. Il movimento di queste articolazioni è essenziale per formare il modello di camminata.

Non c’è molto movimento che si verifica tra l’osso delle dita dei piedi. L’alluce (l’alluce) è il più critico per l’abilità nel camminare. È il primo punto MYP ed è comune per problemi al piede.

Legamenti e tendini

anatomia del piede3tendine brevis-hallucis-anatomia-of-the-umano-piede-tertius-mediale-flessore-plantare-sesamoide-tibiale-anteriore-estensore-dita-interfalangea-joint-PHAI legamenti sono i tessuti molli che si attaccano alle ossa. I tendini sono molto simili ai tendini. La differenza è che i tendini connettono i muscoli alle ossa. Entrambe le strutture sono costituite da piccole fibre di collagene. Le fibre di collagene vengono riunite per formare una struttura simile a una corda. I legamenti e i tendini sono di varie dimensioni e, come la corda, sono impazziti di molte fibre più piccole. Maggiore è l’allineamento del tendine, più forte è il legamento (o tendine).

Il grande tendine di Achille è il tendine più critico per correre, camminare e saltare. Collega i muscoli del polpaccio all’osso del tallone per consentire alle persone di sollevarsi in punta di piedi. Il tendine tibiale posteriore collega uno dei muscoli più piccoli del polpaccio alla parte inferiore del piede. Questo tendine consente il supporto dell’arco e ci consente di girare il piede verso l’interno. Le dita dei piedi si connettono, che piegano le dita e raddrizzano le dita dei piedi (sulla punta delle dita). Il tendine tibiale anteriore fornisce alle persone la capacità di alzare il piede. Due tendini corrono nella parte posteriore del dorso esterno della caviglia (chiamato malleolo laterale) e aiutano a ruotare il piede verso l’esterno.

Fibula-tibia-astragalo-calcaneare-cuboide-anatomia-of-the-umane-piede-metatarso-metatarso-prossimale-distale falangi-medio-mediale-laterale-cuneiforme-soleoMolti piccoli legamenti contengono le ossa del piede insieme. Mots di questi legamenti formano parte della capsula articolare attorno a ciascuna delle articolazioni del piede. Una capsula articolare è una sacca stagna che si forma attorno a tutte le articolazioni. È composto dai legamenti che circondano l’articolazione e dai tessuti molli tra i legamenti che riempiono gli spazi vuoti e dalla busta.
Muscolo

anatomia laterale del legamento del piedepiede mediale anatdorsal foot anat copy3Gran parte del movimento nel piede è dovuto ai muscoli più forti nella parte inferiore della gamba; quali tendini si attaccano al piede. La contrazione dei muscoli della gamba è il modo principale in cui le persone muovono i piedi per camminare, correre, saltare e saltare.

Ci sono vari muscoli più piccoli nel piede. Sebbene questi muscoli non siano tanto essenziali quanto i muscoli più piccoli della mano, influenzano il modo in cui le dita del piede funzionano. Lesioni ad alcuni di questi muscoli possono causare problemi.

La maggior parte dei muscoli del piede sono disegnati a strati sulla suola (la superficie plantare). Nella suola, collegano e muovono le dita dei piedi e forniscono imbottitura sotto la suola.

Nervi

Il nervo centrale del piede, il nervo tibiale, entra nella pianta scorrendo posteriormente la protuberanza interna alla caviglia, il malleolo mediale. Questo nervo fornisce la sensazione alla pianta e alle dita del piede e gestisce i muscoli della suola. Diversi altri nervi corrono attraverso il piede all’esterno del piede lungo la parte superiore del piede. Questi nervi forniscono principalmente sensazioni a varie aree sul bordo superiore e esterno del piede.

Vasi sanguigni
L’apporto di sangue primario al piede è l’arteria tibiale posteriore, che corre proprio accanto al nervo con lo stesso nome. Altre arterie meno critiche entrano nel piede attraverso un’altra direzione. Il pedale dorsale scorre lungo la parte superiore del piede. È possibile riempire il polso dove questa arteria scorre nel mezzo della parte superiore del piede.

L’anatomia del piede è molto complessa e tutta la parte lavora insieme. Quando una parte del piede è danneggiata o interessata, può influire su altre parti del piede a causa della connessione e della dipendenza. È importante prendersi cura del piede a causa della gravità dei piedi, ricordando che le scarpe sono l’impatto più significativo sulla salute dei piedi.


Price:
Category:     Product #:
Regular price: ,
(Sale ends !)      Available from:
Condition: Good ! Order now!

by