Acne Medications + Treatments

Last Updated on

 
 acne_sTagses_EN Diversi farmaci possono aiutare a curare l’acne . I farmaci possono aiutare a gestire la frequenza e la gravità di acne e focolai. Alcuni farmaci sono disponibili. Tuttavia, il trattamento dipenderà dall’acne che hai tra cui brufoli, punti neri, brufoli o lesioni cistiche. Questi diversi farmaci hanno un effetto sull’acne facendo quanto segue:
 
Scollegare i pori della pelle e bloccarli dall’ottenere collegato con olio (tretinoina, che viene venduta come Retin-A)
Ridurre la quantità di olio per la pelle (isotretinoina)
Uccidere i batteri (antibiotici)
Ridurre gli effetti degli ormoni nella creazione di acne (alcune pillole contraccettive orali per le donne)
 
Il miglior trattamento medico per l’acne frequentemente è una combinazione di farmaci. Questi possono includere la medicina che hai messo sulla tua pelle (topica) e la medicina che prendi attraverso la bocca (orale). In alternativa, puoi assumere droghe come il perossido di benzoile, la clindamicina, un gel che contiene due farmaci topici.
 
Ci sono diverse scelte di farmaci
 
Il trattamento dell’acne dipende dal fatto che siano presenti batteri o infiammazioni. Qualche acne consiste solo di protuberanze rosse sulla pelle senza ferite aperte (come l’acne di Donald). Crema e lozioni topiche funzionano meglio per il tipo di acne, ma se sono presenti batteri o infiammazione con piaghe aperte, isotretinoina, gli antibiotici orali potrebbero funzionare meglio.
 
I tipi più comuni di medicina che i medici usano per curare l’acne.
 


                 

  • Perossidi di benzoile, come Brevoxyl o Triaz
  •              

  • Bloccanti androgeni, incluso lo spironolattone.I bloccanti di androgeni possono essere utili nel trattamento dell’acne. I farmaci riducono la quantità di sebo (olio) prodotto nei pori.

  •              

  • Acido salicilico, incluso Stridex o Propa pH
  •              

  • Antibiotici topici e orali, come doxiciclina, clindamicina, eritromicina e tetraciclina.
  •              

  • Acido azelaico, come la crema topica Azelex
  •              

  • Isotretinoina e retinoidi orali
  •              

  • Farmaci retinoidi topici, quali Adapalene Differin, tretinoina (Retin-A) e tazarotene (Tazorac)
  •              

  • Bassa fa le pillole anticoncezionali che contengono estrogeni (come Yaz Ortho Tri-Cyclen, Estrostep) che funzionano bene con l’acne moderata nelle femmine e per le riacutizzazioni premestruali

 
 
 
Il perossido di benzoile è un farmaco che usi per curare l’acne. Viene fornito in diversi punti di forza in gel, lozioni, saponi e liquidi.
 
In che modo il perossido di benzoile tratta l’acne?
Il perossido di benzoile rimuove i pori della pelle dai detriti. Serve anche a fermare i batteri dalla crescita e causando brufoli acneici e lesioni cistiche.
 
All’inizio, l’acne potrebbe peggiorare; La pelle potrebbe diventare rossa e staccarsi. Non è una soluzione rapida. Potrebbe essere necessario utilizzare il prodotto per un periodo che va da 4 a 6 settimane prima che l’acne inizi a migliorare.
 
Ha effetti collaterali?
 
Gli effetti collaterali del perossido di benzile per alcune persone includono:
Leggero pizzicore o formicolio
Skin the feels room
Pelle secca o desquamata
 
Durante l’utilizzo di un prodotto che include perossido di benzoile, chiamare un medico se si sviluppa
 
Rossore
Gonfiore
Vesciche o sensazione di bruciore
Prurito da un’eruzione cutanea
 
Chi non dovrebbe applicare questo prodotto
 
Parla con un medico prima di lasciare che un bambino di età inferiore ai 12 anni usi un farmaco che contiene perossido di benzoile.
 
Dove puoi trovare il perossido di benzoile?
 
È possibile acquistare prodotti che includono il perossido di benzoile in farmacia o nel negozio di alimentari. Guarda fuori dalla confezione per vedere la forza del perossido di benzoile come ingrediente efficace. Le concentrazioni vanno dal 2,5% al ​​10% di perossido di benzoile. Inizia con la forza più bassa per vedere come reagisce la tua pelle. I marchi comprendono Triaz e Brevoxyl.
 
 
 
L’acido salicilico è un elemento attivo in alcuni trattamenti dell’acne senza prescrizione medica. Quando lo utilizzi sulla tua pelle, asciuga brufoli, brufoli o punti bianchi. Inoltre, provoca la pelatura dello strato superiore della pelle.
 
I prodotti che contengono acido salicilico possono innescare un leggero rossore e formicolare la pelle. Usali meno spesso se vedi che la tua pelle diventa molto secca e rossa.
 
Trovi l’acido salicilico principalmente nei cuscinetti che ti sfregano sulla pelle. Le marche includono i cuscinetti e il lato di Nosema.
 
I medici prescriveranno spesso antibiotici per curare l’acne severa o l’acne che rischia di lasciare cicatrici. Gli antibiotici migliorano l’aspetto della pelle uccidendo i batteri che causano l’acne. Questo indica che avrai meno brufoli e arrossamenti. Meno acne significa meno cicatrici dell’acne
 
Puoi mettere gli antibiotici direttamente nella tua pelle (per via topica) o prenderli per via orale (per via orale). Gli antibiotici topici uccidono i batteri sulla pelle. Gli antibiotici orali uccidono i pori della pelle. Gli antibiotici orali funzioneranno generalmente meglio a dosi elevate. Il medico ridurrà la dose se l’acne migliora e se non lo fa, lui o lei manterrà o aumenterà il dosaggio.
 
Le persone con acne lieve possono aver bisogno solo di antibiotici topici, come Clindamicina (Cleocin) o Erythromycin (E-Mycin)
 
Gli antibiotici topici possono essere combinati con (Retin – A), oppure un antibiotico topico può essere combinato con gel di benzoile perossido. Dovresti discutere con il tuo medico di questi antibiotici se stai allattando o sei incinta.
 
Le persone con acne severa e le persone che hanno maggiori probabilità di dover cicatrizzare da acne assumono antibiotici per via orale. L’antibiotico orale più comune Gli antibiotici orali più comuni includono:
 
Eritromicina (E-micina)
Tetracicline, che includono la doxiciclina (Vibramycin o Mondo)
Minociclina (Minocin)
 
Se stai usando antibiotici topici o usando antibiotici per via orale, il tuo medico potrebbe averti usato il perossido di benzoile sulla pelle. Questo può rendere meno plausibile che svilupperai resistenza agli antibiotici.
 
Considerazioni sull’acne
 
Se sei incinta, dovresti discutere con il tuo medico se dovresti prendere degli antibiotici per l’acne. Alcuni antibiotici sono sicuri da usare durante la gravidanza.
Nel tempo, i batteri possono diventare resistenti agli antibiotici; il che significa che gli antibiotici non sono efficaci nel distruggere o controllare i batteri che causano l’acne. Questa è considerata una resistenza ai farmaci. Quando ciò si verifica, può essere usato un diverso antibiotico.
 
Dopo che l’acne è sotto controllo, potrebbe essere spesso necessario continuare il trattamento per evitare che ritorni. Questa è la fase di mantenimento del trattamento. Il medico può raccomandare trattamenti diversi dagli antibiotici per l’uso a lungo termine per eludere il rischio di resistenza ai farmaci.
 
Farmaci topici normalmente meno gravi effetti collaterali rispetto ai farmaci per via orale. Tuttavia, i farmaci topici potrebbero non funzionare così come i farmaci orali per l’acne grave.
 
Isotretinoina (incluso Sotret) e Tazorac possono avere gravi effetti collaterali. Le donne che assumono isotretinoina o tazarotene hanno bisogno di usare un parto efficace avendo un bambino con gravi difetti alla nascita.

Health Life Media Team

Lascia un commento